Avete visto la serie “La regina degli scacchi”? In URSS questo gioco era davvero diffuso e fortemente sostenuto dallo Stato dal momento che si riteneva aiutasse a sviluppare abilità strategiche. Perciò la stupenda e dolcissima scena finale in un parco di Mosca rappresenta una normalità dell’epoca sovietica!

A San Pietroburgo esiste il Museo delle porcellane e degli scacchi. Questo eccezionale piccolo museo racchiude in 500mq una straordinaria collezione di 150 serie di pezzi degli scacchi in porcellana. La varietà di soggetti è ispirata al mondo delle fiabe, dei carnevali, delle battaglie storiche, dei cavalieri, delle corti reali e della letteratura.

Nelle vetrine, accanto alle scacchiere, si trovano manufatti in porcellana con la stessa tematica. Semplicemente fantastico!

Indirizzo: Aptekarskaya Naberezhnaya, 6, St Petersburg, Russia. Ingresso dall’angolo di Via Instrumentalnaya – Via Professor Popov)

Per i russofoni http://porcelainchessmuseum.ru/ (purtroppo il sito è solo in russo (sig!) )