Il Cimitero Tedesco di Sighisoara è uno dei più suggestivi mai visti.

Sorge su una collina, in mezzo ad un bosco fatto di alberi secolari e contorti. Vi si accede attraverso una lunga scalinata interamente protetta da una bella copertura in legno annerita dal tempo, la Scala degli Studiosi. Il cimitero si dipana lungo la collina per cui è tutto un po’ in pendenza. Le bellissime tombe spesso sono ricoperte dall’edera, alcune risalgono al 1600, giacciono nella quiete tra i vialetti acciottolati.

Il cielo grigio e le foglie già un po’ ingiallite hanno reso questa visita ancora più bella. Un posto sospeso nel tempo, tra decadenza e volontà di conservazione che ne fa uno dei più seducenti cimiteri che abbia mai visto. Ancora (purtroppo) poco conosciuta, la Romania è una terra capace di regalare emozioni uniche. Ma inteso proprio come una suggestione particolare, difficile da descrivere tra il surreale e il malinconico. Arcano.

E voi vi fate incuriosire dai cimiteri?