IL NORD DELL’ARGENTINA

Il nord dell’Argentina è una regione dalla straordinaria ricchezza. Nel nord est folta vegetazione, grandi fiumi ed imponenti casacate; nel nord ovest la Cordigliera della Ande, i deserti salati, le Valli vitivinicole Calchaquies. La natura lussureggiante intorno alle cascate di Iguazu ha una vegetazione di tipo tropicale, un paradiso tra alberi altissimi e complessi intrichi di felci, tucani multicolori, pappagalli, puma, rettili e scimmie. Le terre aride della Puna culminano a Salinas Grandes e nei paesaggi colorati di Purmamarca. Cafayate stupirà tutti gli amanti del buon vino.

  • Paese:

    Argentina

  • Durata:

    12 giorni

  • Periodo:

    Consigliato da giugno a ottobre

Giorno 1

ITALIA – BUENOS AIRES

Partenza dall’Italia per Buenos Aires.

Giorno 2

BUENOS AIRES

Al vostro arrivo accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel. Giornata libera a disposizione che potrete dedicare alla scoperta dei quartieri e degli angoli più rinomati della capitale argentina. Percorrerete l’Avenida 9 de Julio, vedrete l’Obelisco, il Teatro Colon, l’Avenida Corrientes, la Casa Rosada, affacciata sulla celebre Plaza de Mayo, i quartieri di La Boca, noto per le sue pittoresche casette colorate ed il suo “Caminito”; San Telmo, il quartiere coloniale degli artisti e dei bar di tango e La Recoleta, conosciuto per la sua architettura francese e per il Cimitero costruito nel 1822

Giorno 3

BUENOS AIRES

Giornata a disposizione. In serata trasferimento in uno storico locale di Buenos Aires dove potrete gustare la cena seguita da un coinvolgente spettacolo di tango.

Giorno 4

BUENOS AIRES – SALTA

In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Salta. All’arrivo trasferimento in hotel e tempo libero a disposizione.

Giorno 5

SALTA – SAN ANTONIO DE LOS COBRES – SALINA GRANDE – PURMAMARCA – SALTA

Dopo colazione partenza verso nord, lungo la Quebrada del Toro, percorrendo la strada parallela al percorso del Tren de Las Nubes. Visita di Santa Rosa de Tastil e proseguimento fino ad arrivare a San Antonio de Los Cobres, tipico villaggio altipianico ubicato a 3.375 metri sul livello del mare, conosciuto per essere fermata obbligata del famoso Tren a las Nubes, il treno che anticamente univa Salta con Antofagasta, sulla costa nord del Cile. Da San Antonio si percorrono le terre aride della Puna, fino ad arrivare a Salinas Grandes, impressionante distesa di sale di più di 12.000 ettari! Successivamente si inizia la discesa per attraversare la Cuesta de Lipan, arrivando alla pittoresca cittadina di Purmamarca ai piedi del famoso Cerro de los Siete Colores, policromatica formazione rocciosa dai toni rossi, verdi, rosa, gialli, bianchi, grigi e violacei, corrispondenti ai minerali in essa contenuti (ferro, rame, dolomite, zolfo, calcio, piombo ed ematina). Pranzo box lunch in corso di escursione. Rientro a Salta in serata.

Giorno 6

SALTA – CAFAYATE – SALTA

Partenza alla volta di Cafayate. Si attraverseranno molti villaggi e stupendi paesaggi: Cerrillos, El Carril, Coronel Moldes, Ampascachi, e infine la Quebrada del Rio Las Conchas, dichiarata Patrimonio Naturale dall’UNESCO per la sua singolare conformazione e per i suoi meravigliosi colori. Arrivo a Cafayate, cittadina ubicata nel cuore delle Valli Calchaquies, una zona famosa per la sua produzione vitivinicola. Visita ad una cantina locale per degustare il celebre vino Torrontès, la sola uva autoctona argentina che produce un vino fruttato dalle caratteristiche uniche. In serata rientro a Salta.

Giorno 7

SALTA – IGUAZU

Mattinata a disposizione per visitare liberamente Salta. In tempo utile trasferimento all’aeroporto, assistenza ed imbarco sul volo diretto a Puerto Iguazù. All’arrivo, assistenza e trasferimento all’hotel.

Giorno 8

IGUAZU

Dopo colazione trasferimento al Parco Nazionale Iguazù (lato argentino) per una visita dell’intera giornata che consente, attraverso il circuito superiore ed inferiore, di godere del paesaggio maestoso che circonda le famose cascate. La visita prevede di raggiungere con un caratteristico ed ecologico trenino, il rinomato “balcòn de la Garganta” dal quale si può ammirare da vicinissimo e dall’alto la Garganta del Diablo, l’impressionante salto che compie l’acqua, per oltre 70 metri, producendo un rombo assordante. Al termine della visita rientro in hotel.

Giorno 9

IGUAZU

Dopo colazione partenza dall’hotel e trasferimento al confine e ingresso in Brasile per la visita del lato brasiliano delle cascate, il Parco Nazionale Iguaçu. La visita si snoda attraverso sentieri e passerelle in legno che solcano il Rio Iguaçu. Una meraviglia della natura! Rientro sul lato argentino, trasferimento in hotel e resto del pomeriggio a disposizione per relax.

Giorno 10

IGUAZU – BUENOS AIRES

In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza per Buenos Aires. Arrivo e trasferimento in hotel.

Giorno 11

BUENOS AIRES

Giornata a disposizione. In serata trasferimento in uno storico locale di Buenos Aires dove potrete gustare la cena seguita da un coinvolgente spettacolo di tango.

Giorno 12

BUENOS AIRES – ITALIA

In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con volo per l’Italia

Questa è un’idea di viaggio indicativa e personalizzabile in base a interessi e sevizi specifici. Se siete interessati ad approfondire l’itinerario contattatemi via mail: info@iviaggidellocablu.it o via telefono: 3392348999

@I VIAGGI DELL'OCA BLU 2019 | PI 12043330013 - Powered by PASSIONE UFFICIO